Ti trovi in

Intervento del Dirigente Nazionale Siulp Dott. Michele Alessi alla manifestazione di Piazza Montecitorio a Roma, indetta dagli aspiranti Agenti idonei del concorso pubblico di 1148 posti.

 

Il 22 gennaio 2020 Michele Alessi, Dirigente Nazionale del Siulp ha partecipato alla manifestazione tenutasi a Roma in Piazza Montecitorio, indetta dagli aspiranti Agenti idonei del concorso pubblico per 1.148 posti per allievi agenti della Polizia di Stato e del successivo scorrimento della graduatoria del medesimo concorso a 1.851 unità già avviati al corso.

Il Siulp è al fianco di questi validi giovani aspiranti agenti della Polizia di Stato che hanno tutto il diritto di rivendicare l’assunzione e l’avvio al corso di formazione.

Il Ministro dell’Interno e il Governo hanno il dovere di emanare un provvedimento normativo ad hoc per sciogliere la riserva e disporre l’avvio al corso di formazione professionale per Allievi Agenti della Polizia di Stato, per consentire l’assunzione al più presto nel ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato di tutti i suddetti aspiranti agenti.

Al riguardo il Siulp (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) si è sempre battuto e continuerà a battersi per garantire i diritti di tutti gli aspiranti agenti del concorso in questione.

Michele Alessi