Ti trovi in

Apprendiamo con profondo dolore della scomparsa del compianto Oscar Mammì

È deceduto dopo una lunga  malattia Oscar Mammì, all’età di 90 anni. Era una grande persona e un grande politico di razza di alto profilo.
E’ stato uno dei promotori della legge 121/81, la c.d. legge di riforma della Polizia, in quanto ha rivestito tra l’altro, il delicato ruolo di Presidente della Commissione Interni della Camera dei Deputati e ha contribuito concretamente al processo riformatore della Polizia di Stato smilitarizzata e sindacalizzata.
Era un mio amico e maestro e per anni è stato uno dei leader romano e nazionale del Partito Repubblicano Italiano.
Lo ricordo come un uomo energico, concreto e appassionato di politica vicino al suo popolo. Ci siamo conosciuti alla fine degli anni ’80 e mi ha trasmesso la passione e l’amore per la Politica. Lui come me, aveva origini calabresi ed era attaccato alla nostra terra.
Durante la sua attività politica parlamentare e di Ministro, non è mai mancata la stima e la considerazione reciproca.
Si è occupato per molti  anni del Partito Repubblicano della Capitale e del Lazio, portando il suo elevato contributo di alto spessore politico di rango al Consiglio Comunale di Roma, perché amava molto la città e la  sua gente.
Alla famiglia rivolgo i miei sentimenti di profondo cordoglio e di sentite condoglianze.
Riposa in pace.
Dott. Michele Alessi
Presidente dell’Associazione Sicurezza, Giustizia e Legalità – Osservatorio per l’Europa